Novità
-----------------------
I corsi
I seminari
Dove siamo
Chi siamo

------------------------
Lo yoga

L'ayurveda
Libri & articoli
Bibliografia
------------------------
Doc. fotografici
Cucina vegetariana
Software etico
Progetti di sviluppo
------------------------
Links
-----------------------

Regolamento
Statuto

 

Centro Yoga Anahata
c/o Atelier di danza ........Via Scalabrini 19
29100 Piacenza
Tel. 0523/336715 - 339/2709918 (cell.)
http://www.centroanahata.org ...e-mail: info@centroanahata.org

 

 

 

Progetti di sostegno e di sviluppo

Generosità, moralità, rispetto, servizio, ascolto del Dharma e meditazione: queste sono le azioni per agire nel bene. Sono tutte pratiche che possono essere coltivate e ulteriormente affinate, diventando le fonti della felicità nostra e degli altri. Questi atti di bene diventano il nostro dono al mondo.

Joseph Goldstein

 

 

Fino dalla fondazione della nostra associazione nel 2003, abbiamo sostenuto progetti di sviluppo della popolazione Dogon, del Mali, dapprima attraverso l'associazione Ali 2000, poi da quest'anno attraverso Yacouba per l'Africa Onlus.
I Dogno sono una popolazione nobile e fiera. Non vengono semplicemente aiutati nella sussistenza, ma di anno in anno vengono sviluppati micro-progetti, come la costruzione di pozzi, supporti all'agricoltura, l'acquisto di telai per incrementare la produzione di manufatti e tappeti, il modo che la popolazione possa raggiungere l'indipendenza alimentare ed economica.
Tutte le donazioni, attraverso l'associazione piacentiva , vengono integralmente utilizzate per la popolazione, infatti tutti i membri dell'associazione sono volontari.

 

Il Viet Nam è uno dei paesi più poveri del mondo e le condizioni di vita risentono ancora pesantemente della guerra sanguinosa, finita ormai da decenni, lasciando il paese stremato e dimenticato. Le condizioni di vita sono estremamente precarie: fame, povertà, calamità naturali. Su una popolazione di quasi 80 milioni di persone, la metà ha meno di vent'anni.
Il monaco zen vietnamita Thich Nhat Han, incessantemente impegnato per la pace nel mondo è da sempre impegnato in opere di assistenza e ricostruzione di villaggi, ospedali, scuole, dell'avvenire dei giovani attraverso anche ad adozioni a distanza.
Dal 2005 la nostra associazione supporta queste attività attraverso le donazioni dei soci, devolute a "Essere Pace" che si occupa dell'attuazione dei progetti in loco.

 

Dal 2007 seguiamo anche un progetto in India, a sostegno ad un orfanotrofio prevalentemente femminile. Le condizioni nelle zone rurali dell'India sono molto difficili per coloro che in tenera età perdono i genitori, e particolarmente per le bambine che ancora oggi, senza una dote adeguata, non riescono a trovare un marito e quinidi costruirsi una propria famiglia.
L'orfanotrofio è il Sanjeevani Samithi di Thrissur, Kerala (India) e un nostro incaricato consegna direttamente le offerte raccolte ai responsabili della struttura.

 

Dal 1959, anno dell'invasione del Tibet da parte dell'esercito cinese, questo paese vive una situazione drammatica, molte persone hanno perso la vita, alcuni più fortunati hanno trovato asilo in India e in Occidente, contribuendo a diffondere l'affascinante cultura tibetana.
Dal 2008 sosteniamo un'iniziativa dell'istituto Ghe Pel Ling Onlus, intitolata "Un amico sul tetto del ondo": adottiamo per un anno un monaco tibetatno, che ha la possibilità di sostenersi, acquistare libri e studiare la propria cultura, affinché questo immenso partimonio spiritua


 

La benevolenza, la generosità e la vera compassione,
sono le chiavi che aprono le porte della libertà

Pagina principale